Quel mazzolin di fiori che vien dalla montagna …

Per queste vacanze abbiamo traslocato la gabbia dorata in montagna, che se dobbiamo litigare e/o ignorarci tanto vale è farlo immersi fino al collo nella calda piscina o sferzati dall’aria a -6 delle piste.

Ci sono stati momenti bellissimi come la prima volta dei maghetti sulla tavola e il seienne sembrava ci fosse nato con lo snowboard sotto i piedi tanto era disinvolto.  Bellatrix incantatrice di un paio di bambini al miniclub uno dei quali parlante svedese mentre lei parla solo italiano; si capivano perfettamente e la sera di Natale hanno mangiato insieme, mano nella mano.  Gli aperitivi di Ottone, barista cubano, salsero mancato ma ottimo intrattenitore, in cinque lingue (esatto cinque!).

Ci sono stati momenti tristi e frasi infelici e pensieri non proprio edificanti.

Ho parlato poco, ascoltato molto, cercato di non pensare troppo. Ho evitato bilanci e buoni propositi. Ho cercato di non esagerare con il cibo e ma non centellinare sui sorrisi, non sempre riuscendoci.

Ho mandato pochi messaggi di auguri e ricevuti un paio inaspettati. Non ho fatto regali se non ai maghetti ai quali non è stato risparmiato nemmeno un abbraccio, un bacio, una sessione di solletico.

Una volta a casa ci sono stati risvegli lenti e colazioni saltate.  Quarantott’ore ininterrotte di pigiama, giochi di carte e costruzioni con mattoncini colorati. Un libro. Due film. Nessun veglione. Tre uscite con le amiche.

Piccole cose ad accompagnarmi dentro questo anno intonso, tutto da riscrivere, che il duemilaquindici deve essere l’anno della svolta (Fata Cazzo Svegliati!) ma com’è che mi trova già così stanca ?!

Sì, sì, lo so, scavo, scavo ….

very cold
very cold
Annunci

2 thoughts on “Quel mazzolin di fiori che vien dalla montagna …

  1. Il duemilaequindici deve essere l’anno della svolta cazzo! E caisco la stanchezza, ci entro anche io esausta e tutti i cambiamenti che voglio apportare alla mia già precaria esistenza mi atterriscono, però sa da fare. Ti abbraccio Fata. Facciamoli assieme 😉 .

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...